BENAGOL MENTOLO EUCALIPTOLO 16 PASTIGLIE

7,05 

Cod.MinSan: 016242188

Descrizione

DENOMINAZIONE
BENAGOL MENTOLO EUCALIPTOLO 16 PASTIGLIE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Antisettico.

PRINCIPI ATTIVI
2,4-diclorobenzil alcool; amilmetacresolo.

ECCIPIENTI
Pastiglie gusto Mentolo-Eucaliptolo: indacocarminio (E 132), essenza di eucaliptolo, acido tartarico, saccarosioliquido, glucosio liquido.

INDICAZIONI
Antisettico del cavo orale.

CONTROINDICAZIONI – EFFETTI SECONDARI
Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati; non somministrare ai bambini di eta’ inferiore ai 6 anni. Il farmaco gusto Mentolo-Eucaliptolo e’ controindicato nei bambini con una storia di epilessia o convulsioni febbrili.

POSOLOGIA
Deve essere utilizzata la dose più bassa efficace per la durata più breve necessaria ad alleviare i sintomi. Adulti e bambini sopra i 6 anni d’età: una pastiglia ogni 2 o 3 ore. Nei bambini al di sopra dei 6 anni di età consultare il proprio medico per una appropriata posologia. Non superare le dosi consigliate ed in particolare, per il farmaco gusto Mentolo-Eucaliptolo non superare la massima dose giornaliera di 12 pastiglie. La durata del trattamento con il farmaco gusto Mentolo-Eucaliptolo non deve superare i 3 giorni. Popolazione anziana: non sono disponibili dati. Modo di somministrazione: somministrazione oromucosale. La pastiglia va disciolta lentamente in bocca.

CONSERVAZIONE
Non conservare a temperatura superiore ai 25 gradi C.

AVVERTENZE
Fare attenzione ai bambini in eta’ prescolare in quanto se le pastiglie vengono deglutite intere possono provocare soffocamento. In caso di comparsa di fenomeni di sensibilizzazione o irritativi occorre interrompere la somministrazione ed istituire idoneo trattamento. Il farmaco gusto Mentolo-Eucaliptolo contiene derivati terpenici che, in dosi eccessive, possono provocare disturbi neurologici come convulsioni in neonati e bambini. Il trattamento con il farmaco gusto Mentolo-Eucaliptolo non deve essere prolungato per più di 3 giorni per i rischi associati all’accumulo di derivati terpenici, quali ad esempio canfora, cineolo, niaouli, timo selvatico, terpineolo, terpina, citrale, mentolo e oli essenziali di aghi di pino, eucalipto e trementina (a causa delle loro proprietà lipofiliche non è nota la velocità di metabolismo e smaltimento) nei tessuti e nel cervello, in particolare disturbi neuropsicologici. Non deve essere utilizzata una dose superiore a quella raccomandata per evitare un maggior rischio di reazioni avverse al medicinale e i disturbi associati al sovradosaggio. Il farmaco gusto Mentolo-Eucaliptolo è infiammabile, non deve essere avvicinato a fiamme. Le pastiglie gusto Mentolo-Eucaliptolo contengono glucosio e saccarosio.

INTERAZIONI
Non sono note interazioni con altri farmaci. Il farmaco gusto Mentolo-Eucaliptolo non deve essere usato in concomitanza con altri prodotti (medicinali o cosmetici) contenenti derivati terpenici, indipendentemente dalla via di somministrazione (orale, rettale, cutanea, nasale o inalatoria).

EFFETTI INDESIDERATI
Gusto Mentolo -Eucaliptolo: a causa della presenza di mentolo e in caso di non osservanza delle dosi raccomandate può presentarsi un rischio di convulsioni nei bambini e nei neonati. Le reazioni avverse associate all’uso di 2,4 diclorobenzil alcol, amilmetacresolo, levomentolo e acido ascorbico vengono elencate di seguito, divise per frequenza e classe d’organo. Le frequenze sono definite come: molto comune (>=1/10); comune (>=1/100 e <1/10); non comune (>=1/1000 e <1/100); rara (>=1/10000 e <1/1000); molto rara (<1/10000); non nota. Patologie del sistema immunitario. Rara: ipersensibilità. Patologie gastrointestinali. Rara: glossiti; non nota: dolore addominale, nausea, malessere gastrointestinale. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo. Non nota: eruzione cutanea. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale e’ importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Nelle donne in stato di gravidanza e durante l’allattamento il prodotto va somministrato solo in caso di effettiva necessità. Non vi sono, o sono disponibili in numero limitato, i dati relativi all’uso dei principi attivi del medicinale in donne in gravidanza. Il farmaco gusto Mentolo-Eucaliptolo non è raccomandato durante la gravidanza e in donne in età fertile che non usano misure contraccettive. Non è noto sei principi attivi o i loro metaboliti sono escreti nel latte materno.Il rischio per i neonati e i lattanti non può essere escluso.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BENAGOL MENTOLO EUCALIPTOLO 16 PASTIGLIE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *